RAFFAELLA MARTELLA

Nel 2001 comincia lo studio del flamenco con la insegnante Carmen Fuentes allo I.A.L.S. di Roma.

Successivamente trascorre alcuni mesi a Madrid, dove, nella Accademia “Amor de Dios”, partecipa alle classi di El Guito, La Truco, Maria Magdalena e Candela Soto.

                                                                                             

Tornando a Roma prosegue la sua formazione con maestri italiani: Caterina Lucia Costa, Sabrina Logue, Lara Ribichini ma soprattutto con gli insegnanti Carmen Meloni e Dario Carbonelli.

Si trasferisce in Spagna a Siviglia a fine del 2007 dove si dedica ancora per due anni all' approfondimento del flamenco, del baile, ma anche del cante e della guitarra, con maestri quali: Alicia Marquez, Pilar Ortega, Pilar Ogalla, Manuela Rios, Soraya Clavijo, Isabel Bayon, Juan de Los Reyes e con particolare dedizione con Yolanda Heredia, Andres Pena, Andres Marin e Cristina Hall partecipando inoltre a preziosi “cursillos” con Alejandro Granados, Belen Maya ed Eva Yerbabuena.

Nel settembre 2009 partecipa al seminario “Elocuencias a traves del lenguaje del flamenco” con Eva Yerbabuena.

In Italia continua a perfezionare la tecnica partecipando a stage in tutta Italia tenuti da ballerini/e spagnoli: Eva la Yerbabuena, Rafaela Carrasco, El Junco, Leonor Leal,Concha Jareno y Karen Lugo.

Tutti gli anni, ogni qualvolta le è possibile, continua ad andare in Spagna per periodi più o meno lunghi, per aggiornare e perfezionare la sua formazione.