HATHA YOGA

Il termine  Yoga deriva etimologicamente dalla radice sanscrita "YUJ" , che significa UNIRE, LEGARE, AGGIOGARE, ma può avere molti altri significati.
Nel suo significato più esatto, YOGA si riferisce a quell’enorme volume di precetti e tecniche spirituali che si svilupparono in India per parecchi millenni (5.000 anni c.a.).
Yoga è pertanto il nome generico che indica le diverse vie indiane per l’unificazione o la trasformazione della coscienza. 
Scopo dello Yoga e' quello di unire gli aspetti interiori ed esteriori dell'essere umano (corpo, mente, emozioni) per poi integrarli con la Coscienza Cosmica, o come intenda chiamarsi la Realta' Ultima: “l’unione del sé vivente (o empirico) con il Sé supremo”.
Lo yoga è uno strumento per esplorare le profondità della natura umana, che accresce e risveglia le potenzialità che esistono dentro di noi. E’ un processo di ricerca interiore e di introversione, ma non di negazione della realtà. Non ha nulla a che vedere con il settarismo e il fanatismo, non è una religione da abbracciare, né richiede l'adesione ad alcun credo, tanto meno esclude chi ne possieda uno.

Il termine HA-THA significa FORZA, ENERGIA, APPLICAZIONE.
E' quel particolare tipo di YOGA che tramite il perfetto controllo del corpo fisico porta l'individuo lungo il sentiero dell'evoluzione spirituale.
Secondo la Yogasikha Upanisad (I, 133) HATHA ha un significato esoterico in quanto formato dalle due sillabe  ha ( sole) e tha (luna). Hathayoga indica l’unione di questi due principi che sono espressioni simboliche della corrente di destra e di sinistra della forza vitale (prana) che circola nel corpo sottile.
Il percorso dell' Hatha Yoga passa attraverso gli Asana (posizioni fìsiche), il Pranayama (controllo della respirazione e dell' energia), il Pratihara (controllo dei cinque sensi), tecniche di purificazione (Kriya), per arrivare alla Meditazione (Dharana), che ha come fine ultimo il Samadhi ( o enstasi ), cioè la realizzazione di uno stato di UNITA' e PIENEZZA.

Il corso di  Hatha Yoga consiste in una serie di incontri a cadenza settimanale il cui fine è l'apprendimento di un nuovo modo di percepire il proprio corpo. Questa esperienza ci rende consapevoli di quanto mente e corpo siano intimamente connessi. Un corpo più flessibile ed equilibrato diventa il presupposto per sperimentare una mente più chiara, più capace di esplorare se stessa e il proprio funzionamento, in maniera diretta e naturale, senza alcuna artificiosità e senza forzature. Lo Yoga è una disciplina adatta a tutti, l'importante è essere consci del proprio punto di partenza, non voler strafare e sapere che i cambiamenti, sia a livello fisico che psichico, necessitano di un tempo.

 

 

 

Insegnante: Patrizia Raineri